lunedì 27 novembre 2017

...e intanto abbiamo spedito la letterina...


Rieccomi qui! La mia latitanza di questo periodo è stata causata da un imprevisto che scongiuravo da qualche mese: mani-piedi-bocca! Questa malattia che fino a poco tempo fa per me era un'emerita sconosciuta ha preso piede in casa nostra durante un tranquillo lunedì mattina e dato che nessuno dei bimbi coi quali Ambra ha giocato ultimamente sembrava averla è stato un fulmine a ciel sereno! Quindi tra uno stato febbrile, un po' di vomito, un po' di rifiuto del cibo ho dovuto modificare il bel calendario coi post da pubblicare che mi ero preparata. E pensare che per la prima volta da quando ho un blog ero soddisfatta del programma che avevo tirato giù ed ero anche stranamente al passo con la tabella di marcia: avevo un post abbastanza lungo che avrebbe fatto da traino verso il Natale e i suoi tanti mercatini, ma i giorni sono trascorsi lenti e veloci e approfittando di questi pomeriggi in casa al tiepido caldo dei termosifoni, abbiamo scritto la nostra prima letterina a Babbo Natale...



...Io ho un vago ricordo di quel giorno. So che non sapevo ancora leggere e so di aver conservato quella letterina di risposta dentro alla prima pagina del libro che c'era insieme e di aver custodito il tutto come una reliquia in attesa di imparare a leggere. Mi ricordo che il libro era pieno di disegni: fumetti per essere più precisi, ricordo di aver famigliarizzato per la prima volta con la figura di Cristoforo Colombo e ancora oggi quando me lo immagino lo penso sulla falsa riga di quei disegni. Qualche anno dopo su Italia Uno iniziarono a trasmettere anche il cartone su questo personaggio, ma non mi piaceva perché era troppo diverso da quello che avevo imparato a conoscere sfogliando quelle pagine.
Poi mi ricordo anche di averlo portato all'asilo, ma la maestra non aveva dato la giusta importanza a quel regalino che avevo ricevuto da Babbo Natale in persona... C'è ancora da qualche parte e se avessi tempo lo ritroverei senz'altro in uno degli scatoloni che sono rimasti chiusi dal primo trasloco. Una serie di traslochi iniziati che ero già  grande con la partenza per l'Università e che poi si sono susseguiti inaspettati coi miei che hanno comprato la casa e abbiamo dovuto trascorrere un anno in quello che una volta era il fienile del mio bisnonno e che anni prima avevamo risistemato per le ribotte domenicali, poi finalmente l'ingresso nella nuova casa e nel mezzo i trasferimenti tra un appartamento e l'altro in giro tra Ivrea e Torino. Infine l'ultimo ormai 5 anni fa quando sono andata convivere con Marco.

Traslochi a parte, mia mamma è sempre stata misteriosa sul come avesse fatto a farmi rispondere da Babbo Natale e io non ho mai voluto insistere perché quell'aurea di mistero mi ha sempre affascinata. Ho ripensato spesso in questi quasi 30 anni a quel regalino ricevuto via posta, e Ambra non era ancora con noi quando pensavo che mi sarebbe piaciuto fare un regalo simile alla mia bambina (io ho sempre saputo che la mia prima figlia sarebbe stata femmina). Ormai a due anni dalla sua nascita ero quasi pronta a mettere mia mamma alle strette e farla confessare quando mi è capitato sotto mano questo post di Mamma Dolomitica.

Ecco svelato l'arcano. Contenta come una Pasqua ho scritto la letterina con Ambra, più o meno sotto dettatura e poi le ho detto di fare un disegnino per Babbo Natale e tutti e tre siamo andati ad imbucarla... emozionati. Adesso dobbiamo solo aspettare la risposta.

E voi avete mai ricevuto qualche risposta da Babbo Natale?

6 commenti:

  1. Cristoforo Colombo l'uomo del nuovo mondo, Cristoforo Colombo siamo tutti con teee! Ahaha, pure io ho il ricordo analogo! :)
    Bellissima la letterina, fighissima la foto dove viene imbucata :D

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E come dimenticare quel ritornello... ;D

      Elimina
  2. La magia del Natale quando siamo piccoli è irripetibile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero... e tutti i bambini meriterebbero un Natale degno di questo nome.

      Elimina
  3. Credo che sia un momento della vistra vita strepitosamente bello!chissà come è felice il destinatario!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un periodo davvero magico... adesso stiamo aspettando la risposta con trepidazione!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...